Azienda e candidato: l’importanza della compatibilità

News · Aprile 30, 2020

“Sii trasparente durante il colloquio di lavoro”, una frase che ci sentiamo dire spesso prima di recarci in un’azienda per un’intervista. Il concetto di Person Organization Fit ci aiuta a comprendere le motivazioni alla base di questa raccomandazione.

AxL Alti Profili avvia una serie di articoli di approfondimento su tematiche HR, considerate da un punto di vista psicologico. L’obiettivo è di analizzare il perché è importante essere, se non totalmente, almeno sufficientemente trasparenti in un colloquio di selezione. Sebbene sia naturale tentare di influenzare l’impressione che gli altri, Recruiter compresi, si fanno sul nostro conto, bisogna considerare le conseguenze che ne derivano. Riportare troppe informazioni distorte nel tentativo di impressionare il selezionatore non è sempre una strategia di successo.

Infatti, solo quando si è consapevoli della propria personalità, delle proprie convinzioni e dei propri obiettivi lavorativi che si sceglie di far emergere in un colloquio di lavoro, che può essere ricercata e perseguita una reale compatibilità con l’azienda. In questo caso, il candidato si concilia con i valori e le norme che caratterizzano la cultura di un’organizzazione con le implicazioni che ne derivano in termini di soddisfazione lavorativa e qualità dei rapporti interpersonali.

CLICCA QUI PER APPROFONDIRE IL TEMA DELLA COMPATIBILITÀ TRA AZIENDA E CANDIDATO

Visita la pagina LinkedIn di AxL Alti Profili e scopri le opportunità professionali attive.

Scopri come AxL Alti Profili prosegue le selezioni interamente online da casa, clicca qui.

CHIAMA SUBITO 035 4995700
OPPURE COMPILA IL FORM

SE COMUNICARE È STARE VICINI, ACCORCIAMO LE DISTANZE

SCARICA LA NOSTRA APP