Categorie Protette al lavoro: quando da un obbligo nasce un’opportunità

News · Ottobre 23, 2019

L’inserimento lavorativo di “N”, ragazzo con sindrome di Down, ha messo in gioco emozioni e valori per tutte le persone coinvolte.

La svolta di “N”

È lunedì. “N” è agitato, le sue mani sudano. È uno dei suoi primi colloqui di lavoro ma non è solo. A sostenerlo in questa giornata importante c’è Simona, dell’Associazione Italiana Persone Down, che lo ha aiutato a scrivere delle domande da porre in sede d’incontro: lo aiuteranno a sentirsi sicuro di sé. Lo sprona a essere determinato e naturale. “N” non ha paura, dice di farcela anche se questa è una nuova esperienza per lui. È curioso e convinto che potrebbe arrivare una svolta nella sua vita.
Ciò che non sa è che il cambiamento non coinvolgerà solo lui, ma molte altre persone.

“N”, il ragazzo con sindrome di Down, ha dimostrato forza di spirito e coraggio: caratteristiche che gli hanno permesso di intraprendere il suo nuovo percorso lavorativo. Ora è operativo, svolge un ruolo di supporto alla produzione e manutenzione generica di reparto, insomma, un lavoro da uomini! Simona, che ha supportato “N” emotivamente e burocraticamente, ci ha confidato “Tutti noi siamo diversi, non c’è motivo che “N” si senta differente o con minor possibilità rispetto agli altri. Anzi, è speciale. Avrà l’occasione di conoscere le sue doti e abilità in ambito lavorativo, sarà il suo trampolino di lancio e insegnerà molto anche lui agli altri”.
L’avventura di “N” è cominciata presso Carminati Serramenti e, con lui, tutti i suoi dipendenti stanno vivendo un’opportunità unica.

Dietro le emozioni di “N”: la nascita dell’iniziativa

L’azienda Carminati Serramenti, leader nella produzione di infissi in legno, legno-alluminio e legno-vetro, ha avviato qualche mese fa la richiesta per l’inserimento di una Categoria Protetta nel proprio organico. La ricerca della figura è stata affidata a AxL Job Diversity, divisione di AxL – Agenzia per il Lavoro che affianca le aziende nella ricerca e selezione del personale appartenente alle Categorie Protette. Sono state le prime parole scambiate tra il team della divisione di selezione AxL e Giovanni Rotigni, Responsabile Amministrazione e Risorse Umane di Carminati Serramenti a dare inizio a una serie di emozioni:

G: “È una cosa nuova per noi, non siamo preparatissimi sulla gestione di questa nuova risorsa”
A: “Faremo in modo che la figura selezionata sia più in linea possibile con il vostro tipo di realtà e non preoccupatevi, ci siamo noi a supportarvi, ora e dopo”.
G: “Grazie. Credo che questa iniziativa possa essere formativa per il mio team, “N” può insegnare tanto anche a loro”.
A: “Sarà proprio così. Entrambe le parti cresceranno. Ti assicuro che l’inserimento in azienda di una Categoria Protetta per i nostri clienti è sempre un’occasione dalla quale si esce migliori”.
G: “Lo spero tanto, sarà un’avventura diversa, nuova.”

“Fatelo. L’umanità all’interno dell’azienda è uno dei pilastri fondamentali”
Avere un team ricco di valori è, ormai, un desiderio di tante aziende. Il modo più efficace di trasmettere umanità nelle persone è permettere loro di vivere esperienze di sensibilizzazione, come quella di includere nel proprio team una persona con sindrome di Down. È così che “N” si arricchisce di esperienza insieme a tutte le persone coinvolte nel progetto.
Giovanni Rotigni ha affermato “Fatelo. L’umanità all’interno dell’azienda è uno dei pilastri fondamentali per il lavoro in team, il rispetto tra colleghi e l’orientamento a un obiettivo comune”. È così che da un semplice obbligo di legge, quale:

“La legge ha come finalità la promozione dell’inserimento e dell’integrazione lavorativa delle persone disabili nel mondo del lavoro attraverso servizi di sostegno e di collocamento mirato (L. 68/99)”

…nasce molto di più. Coesione, comprensione, collaborazione, unione, sensibilizzazione, intesa, crescita personale e arricchimento dei valori al lavoro e al di fuori di esso… una buona dose di allegria.

#diversamenteuguali
www.aperelle.it
www.aipd.it
www.carminatiserramenti.it